Arcidiocesi

  • on 12 Giugno 2020

RIAPRE SU PRENOTAZIONE IL MUSEO DIOCESANO

Da lunedì 15 giugno prossimo sarà possibile ammirare le opere contenute nel museo diocesano di Potenza. Riaprirà infatti su prenotazione l’importante contenitore culturale del Capoluogo. Per prenotare le visite basterà mandare una mail all’indirizzo: museodiocesanopotenza@gmail.com o telefonare al numero 3756483332. Il costo del biglietto sarà contenuto: due euro.

«Ovviamente – fa sapere Francesco Mancino, presidente della Cooperativa “Il Volto” che gestisce la struttura – saranno attivati tutti i protocolli di sicurezza e igiene stabiliti dalla legge in questa fase di emergenza Covid. Il distanziamento sociale inoltre sarà garantito attraverso l’ausilio di una segnaletica a terra».

Il percorso museale è allestito al piano terra di un ex seminario costruito nel 1616, alle spalle della Cattedrale e adiacente al Palazzo Vescovile. Il Museo comprende una ricca selezione di oggetti di argenteria sacra provenienti dal Tesoro della Cattedrale, molti dei quali esposti al pubblico per la prima volta: calici, pissidi, croci, reliquiari, ostensori, realizzati da argentieri napoletani tra il XVI e il XIX secolo.
In occasione del nonocentenario dalla morte di San Gerardo Vescovo, il museo diocesano di Potenza inoltre ospita il “Servizio pontificale solenne” di Luigi Valadier che è composto da 14 pezzi in argento dorato a fusione , conservati in un baule rivestito di pelle e fodera di velluto. La preziosa opera è un dono del Cardinal Orsini alla concattedrale di Muro Lucano.

INFO SUL MUSEO QUI

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!