Arcidiocesi

  • on 12 febbraio 2018

GIORNATA DELLA VITA IN VAL D’AGRI

La Giornata della Vita è stata celebrata in Val d’Agri, domenica 11 febbraio, nel Santuario Pontificio Regionale della Beata Vergine Maria di Viggiano,con una solenne e partecipata liturgia eucaristica. L’arcivescovo Ligorio, che ha festeggiato insieme ai fidanzati e ai parroci della zona i suoi vent’anni di ordinazione episcopale, ha chiesto ai nubendi del 2018 “di essere cristiani non solo in vista della tappa matrimoniale, ma di vivere il cristianesimo giorno per giorno, incontrando Cristo nell’Eucarestia e nella preghiera per prolungare le promesse matrimoniali e rimettersi in gioco ogni giorno nella fedeltà, nel perdono e nell’amore”. La zona pastorale Val d’Agri da molti anni inserisce la giornata nazionale della vita – quest’anno il tema è stato: “Il Vangelo della Vita, gioia per il mondo” – nel percorso zonale per le catechesi sulla vita matrimoniale. L’Arcivescovo ha concluso dicendo ai futuri sposi: “Voi siete i datori della vita e rappresentate il futuro, oggi siete giovani ma vi preparate ad essere testimoni adulti del domani in riferimento alle nuove generazioni”. Dalla gioia evangelica possa, così, scaturire una fioritura di vita buona per le giovani famiglie.

don Mario Gioia

Leggi l’intervento introduttivo di don Mario

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.